Fai-da-te: il cuscino a mezzaluna.

Soffrite di cervicale? Viaggiate spesso? Vi piace leggere sul lettoCuscino a mezzaluna o sul divano? Ho la soluzione per voi: il cuscino a mezzaluna. Dopo aver visto questi cuscini nei negozi che vendono articoli per yoga e discipline orientali a prezzi per nulla onesti, ho deciso di confezionarne uno da sola. Naturalmente in seguito ne ho fatti molti altri visto che le richieste di parenti e amici sono fioccate! Con le istruzioni e il cartamodello che ho disegnato potrete crearne uno anche voi e sperimenterete il benessere che questo cuscino può dare alla vostra cervicale, anche se non avete disturbi e dolori.

Occorrente:

  • cartamodello
  • cotone bianco
  • matita morbida
  • forbici
  • carta da pacchi o cartoncino
  • ago e filo bianco (se avete la macchina per cucire meglio ancora!)
  • imbottitura (a scelta tra cotone, semi di lino o pula di grano saraceno)

Come prima cosa scaricate il file pdf contenente il modello nelle dimensioni reali del cuscino. Poi stampate il file in formato A3 in modo da mantenere le dimensioni originali del modello. Per ragioni di spazio nel file che stamperete, troverete una sola metà del modello.Basterà ritagliarlo e ricalcarlo due volte a specchio su un cartoncino o su carta da pacchi per ottenere il vostro modello del cuscino.  A questo punto ricalcate il modello ottenuto sulla stoffa di cotone bianco con la matita per due volte e ritagliate con le forbici le due parti che andranno a formare il cuscino. Ora non ci resta che cucire le due parti insieme lasciando un bordo di circa ½ cm. Attenzione: la cucitura dovrà lasciare un’apertura di circa 10 cm (vedi foto) nella parte alta del cuscino. In questo modo potremo far passare la stoffa per girare il cuscino al dritto con le cuciture all’interno e riempire il cuscino con il materiale che desideriamo. Il cotone da imbottitura tende a essere più rigido inizialmente e a perdere con il tempo un po’ di spessore. I semi di lino e la pula di grano saraceno si adattano alla forma del corpo e lasciano invariata lo forma del cuscino. Questi ultimi hanno l’unico difetto di non essere di facile reperibilità, tuttavia ci sono dei siti che vendono questi materiali da imbottitura a prezzi ragionevoli. Quando avete imbottito il cuscino piegate all’indentro i bordi della parte rimasta aperta e cucite con punti piccoli e molto vicini al bordo. Il vostro cuscino è pronto!

A breve le istruzioni per la fodera del cuscino.

Annunci

2 thoughts on “Fai-da-te: il cuscino a mezzaluna.

  1. Pingback: “La yogini nomade”, un nuovo blog che parla di yoga e altro at Yogasutra

  2. Grazie del cartamodello, proverò a farlo al più presto. Ho fatto in passato borse di semi per scaldarsi usano il farro, è un po’ pesante, ma funziona bene, penso che proverò a fare questo cuscino con “tasche” di farro per poterlo scaldare. Grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...